Giallo

Fucilata a un giovane di Messina, secondo caso in due giorni

Ferimento questa sera a Messina. Un giovane e' stato raggiunto da un colpo di fucile mentre si trovava nei pressi di viale Regina Margherita. Era seduto ai tavolini di un bar posti all'esterno quando qualcuno gli ha sparato. I proiettili lo hanno raggiunto all'altezza del braccio e del viso. Subito soccorso e' stato trasportato in ospedale e non sarebbe in pericolo di vita. Sul ferimento indaga la Squadra mobile. E' il secondo misterioso fatto di sangue che si verifica in citta' nel giro di due giorni e anche in questo caso non e' stato individuato chi ha sparato: ieri sera nel villaggio di San Filippo Superiore era stato gambizzato un uomo di 53 anni, colpito da una fucilata alle gambe mentre stava rincasando. L'aggressione nei pressi del torrente in una zona poco illuminata. L'uomo e' ricoverato al Policlinico con una prognosi di trenta giorni.

Categoria: